35 LOVERS FILM FESTIVAL

Comune di Torino

Periodo di svolgimento
22/10/2020 – 25/10/2020

Luogo
Cinema Massimo – Via Verdi 18, Torino

Modalità di ingresso

Biglietto Unico: € 5

Biglietto serata di chiusura: € 8

Contatti

Uffici Via Montebello 15  (9-12/14-17)

Sito web

Pagina Facebook

Pagina Instagram

info@loversff.com

Descrizione iniziativa / evento

Lovers Film Festival è un festival cinematografico con una selezione di film dall’orientamento e dalle tematiche gay e lesbiche. Primo festival di cinema gay in Italia e tra i più importanti a livello internazionale,  Lovers Film Festival racconta le differenti e molteplici geografie sessuali, ma anche il profondo amore per il cinema e la stessa comunità LGBTQI.

Dopo l’iniziativa del Lovers online #cimanteniamoinlinea, si terrà dal 22 al 25 ottobre, in presenza, a Torino, la 35^edizione del Film Festival LGBTQI più antico d’Europa. Previsto, come ogni anno, per il mese di aprile, la neo-direttrice artistica Vladimir Luxuria aveva poi annunciato che a causa dell’emergenza sanitaria si sarebbe svolto in ottobre.

Fondato nel 1986 da Giovanni Minerba e diretto da Vladimir Luxuria, il Festival si sviluppa nella continuità e valorizzazione della tradizione trentennale: un occhio particolarmente attento a un cinema che offre punti di vista narrativi nuovi, visionari e profetici sulla complessa realtà contemporanea. Vladimir Luxuria, insieme allo staff di selezione, ha lavorato a un’edizione “combattente” e “resiliente”. Molti i temi – cari alla comunità LGBTQI e ai suoi alleati – affrontati dalle pellicole in concorso, fra cui: famiglia, amore e separazione, omofobia e transfobia, immigrazione e inclusione e lotta alla discriminazione. 

Consulta e personalizza il programma completo QUI

Acquista i biglietti QUI

32 titoli in concorso quest’anno, tra lungometraggi, documentari e cortometraggi selezionati fra circa 300 lungometraggi e documentari, e circa 1000 cortometraggi. 22, infine, le anteprime nazionali. I film in concorso provengono principalmente da Stati Uniti, Europa e Sud America. Molte le nazioni rappresentate fra cui anche: Iran, Israele, Georgia e Repubblica Ceca. Il festival si articola in 3 sezioni competitive: All The Lovers, Concorso Internazionale Lungometraggi; Real Lovers, Concorso Internazionale Documentari e Future Lovers, Concorso Internazionale Cortometraggi. Da quest’anno al premio speciale Young Lovere al premio dedicato a Giò Stajano, una delle figure più importanti e significative della cultura LGBTQI italiana, si aggiunge il premio Torino Pride che verrà assegnato al film in concorso e fuori concorso giudicato più efficace nell’affrontare i temi dell’attivismo e/o dell’autodeterminazione.

Le giurie saranno ancora una volta composte da studenti. A guidarli anche la youtuber Sofia Viscardi e Pietro Turano, amatissimo protagonista di Skam Italia. Tra gli ospiti, l’iconica Gina Lollobrigida, Daniele Gattano, che presenterà in anteprima il suo monologo inedito intitolato Fuori!, il regista Matteo Garrone, il coreografo Luca Tommassini e l’ultimo giorno, accanto ad Alessandro Zan, Achille Lauro che dialogherà con la direttrice del Festival.