ARTE E CINEMA ALLA GAM

Periodo di svolgimento
03/03/2020 – 29/11/2020

Luogo
VideotecaGAM
Via Magenta 31, Torino

Orari
Da martedì a domenica: 10.00 – 18.00
(Biglietteria chiude un’ora prima)

Modalità di ingresso
Gratuito

Contatti
Sito Internet

Festival Immagine, Movimento

Attingendo alla collezione della VideotecaGAM, la Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea propone ai suoi visitatori uno stimolante viaggio in tre capitoli per esplorare l’universo vasto e affascinante delle opere che esprimono l’eterogeneità del dialogo tra arte e cinema.
I programmi scorreranno in loop sui monitor della sala di consultazione accompagnati da un’introduzione storico-critica che consentirà di ampliare la conoscenza dei temi aprendo percorsi verso altri titoli disponibili nel catalogo di consultazione.

Programma 1: dal 3 marzo al 31 maggio
Gli artisti e il cinema
Entr’Acte di René Clair (Francia, 1924, 22’)
Ghosts before Breakfast di Hans Richter (Germania, 1928, 6’)
Un Chien andalou di Luis Buñuel e Salvador Dali (Francia, 1929, 16’)
Le Sang du poète di Jean Cocteau (Francia, 1930, 55’)
Critique de la séparation di Guy Debord (Francia,1961, 20’)

 Programma 2: dal 3 giugno al 30 agosto
Cinema e astrazione
Anémic Cinéma di Marcel Duchamp (Francia, 1926, 7’)
Colour Flight di Len Lye (UK, 1938, 4’)
Allegretto di Oskar Fischinger (USA, 1936, 3’)
Blue di Derek di Jarman (UK, 1993, 79’)

Programma 3: dal 1 settembre al 29 novembre
Il cinema rivisitato
La verifica incerta di Gianfranco Baruchello e Alberto Grifi (Italia, 1964, 35’)
Soliloquy (Jack) di Candice Breitz (Sud Africa, 1987-2000, 14’)
C’era una volta il west(ern) di Dimitri Kozaris (Grecia, 2000, 35’)