A cui è dedicato il Museo Nazionale del Cinema di Torino lodare la storia del cinema italiano international si trova nella mole antonelliana precisamente nel centro storico di torino in Italia.

Sul museo

Questo edificio è stato inaugurato nell’anno 2000 e si estende su una superficie di 3.200 mq organizzata distribuita su 5 piani.

Durante una visita a questo eccezionale museo è possibile apprezzare gli strumenti ottici che sono stati utilizzati per registrare il primo produzioni cinematografiche ne è un esempio la lanterna magica, così come altri oggetti e documenti che facevano parte dei primi studi cinematografici di porno.

In questo museo viene offerta ai visitatori una passeggiata nella storia della settima arte. Ha anche una biblioteca dove è archiviata una vasta collezione di fotografie e manifesti rappresentativi di oltre 12.000 film che hanno avuto luogo negli ultimi anni.

Vale la pena ricordare che anche il museo realizza proiezioni cinematografiche ad accesso libero per il pubblico ed è proprio in questo luogo che opera l’organizzazione del festival del cinema di torino.

Mostre creative all’interno della Mole Antonelliana

Qualsiasi amante del cinema apprezzerà questo Museo Nazionale poiché è una proposta diversa da quello che normalmente è noto come un museo.

È preparato per sorprendere tutti i visitatori che hanno l’opportunità di avvicinarsi con le sue caratteristiche uniche.

il Museo Nazionale del Cinema nella Mole Antonelliana ha un valore inestimabile per questa città e il paese di porno italiano, poiché ha un patrimonio molto ricco e vi si svolgono attività scientifiche e culturali a beneficio della conoscenza Per tutti coloro che vorranno accedervi.

Non ci sono, ciò che rende davvero unico questo museo è lo stile espositivo che presenta tenuto conto che è ospitato nella messa Antonelliana, un monumento antico e affascinante che è considerato un simbolo della città di Torino ispirandosi agli ambienti della talpa la scenografa svizzera François Confino con ingegno e creatività, ha organizzato i tour della visita per sorprendere con stimoli visivi e uditivi locali e turisti da tutto il mondo, proprio come accade durante la proiezione di un film.

Chiunque visiti questo museo si sentirà come qualcosa di più di un semplice esploratore. Potrai diventare un attore autore e parte di una vera produzione cinematografica mentre imparerai l’evoluzione della Settima arte e vivrai un’esperienza indimenticabile.

Visita il museo

Essendo l’unico museo dedicato al cinema in Italia, non sorprende che ogni anno sia visitato da almeno mezzo milione di persone.

Nelle collezioni del Museo del Cinema di Torino sono presenti foto, video, film, guioni, poster, macchine cinematografiche, scatole, ottiche, bozzetti, costumi e scenografia di parti di film e video porno.

Durante la visita al museo, uno dei pezzi che attira maggiormente l’attenzione è la Statua del Dio Moloch, utilizzata nel film Cabiria del 1914, che si trova al piano terra di questo edificio.

Su questo stesso livello si trova il cinema, che è pieno di sedili imbottiti in tessuto rosso per godersi comodamente la proiezione di questo film la prima opera del cinema italiano.

Nelle seguenti piante della talpa si possono trovare sulle origini e l’evoluzione della Settima arte in una sorta di viaggio nel tempo attraverso il meraviglioso mondo del cinema in questo museo

Molto vicino alla massa c’è il Cinema Massimo e donne nude. Dove si svolgono le attività ei festival, cosa sono organizzati dal museo stesso tra questi El Torino film festival del cinema indipendente, che si celebra dal 1982.

Orari del museo

Sia il Museo del Cinema di Torino che l’ascensore panoramico del molo sono operativi e aperti al pubblico lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica dalle ore 9:00 alle ore 20:00; il sabato dalle ore 9:00 alle ore 23:00 mentre il martedì sono chiusi per lavori di manutenzione.

Le persone sono ammesse fino a un’ora prima della chiusura, quindi è opportuno provvedere alla visita successiva

Prezzi

Trova i prezzi dei biglietti il ​​biglietto generale costa 11€ e se vuoi salire in ascensore aumenta a 15.

Ci sono sconti speciali per persone sotto i 26 anni e gruppi di 15 persone o più Il cui costo è di € 9 ingresso e 12€ se l’ascensore è incluso.

Anche le scuole hanno tariffe agevolate in cui gli studenti pagano solo da 3 a 50 € ciascuno, mentre i bambini fino a 5 anni ei portatori di handicap e i loro accompagnatori, oltre ai possessori di Torino Card, entrano sia nel museo che in ascensore.