TORINO CAPITALE DEL CINEMA MUTO. L’AMBROSIO FILM

TORINO CAPITALE DEL CINEMA MUTO. L’AMBROSIO FILM

Periodo di svolgimento
Dal 12 marzo a ottobre 2020

Luogo
Ambrosio Cinecafè
Corso Vittorio Emanuele II, 52
Torino

Orari
h. 21:00

Modalità di ingresso
10 euro intero

8 euro ridotto

Contatti
Sito internet
Facebook

Referente: 
ambra.troiano@gmail.com

Torino capitale del cinema muto. L’Ambrosio film

Nell’anno di Torino Città del Cinema 2020 e dell’anniversario dei 150 anni dalla nascita di Arturo Ambrosio, il Cinema Ambrosio propone quattro proiezioni di film muti dell’Ambrosio film, sonorizzati dal vivo, nella sala in cui molti di essi probabilmente sono stati proiettati per la prima volta. La scelta dei film spazia tra i generi più diversi per testimoniare la vasta e variegata produzione di Ambrosio.

La Società Anonima Ambrosio, detta Ambrosio Film, nel 1905, è stata una delle prime case di produzione in Italia, fondata dall’illustre torinese, Arturo Ambrosio (1870-1960), figura poliedrica di produttore, regista, esercente cinematografico.

Di seguito le proiezioni in programma:

12 marzo IL FAUNO (1917) di Febo Mari

Uno scultore abbandona l’amica e modella Fede nel proprio studio per prendere parte a una serata mondana al Casinò (e probabilmente incontrare un’altra donna); sconsolata e gelosa, la giovane si addormenta nell’atelier e, nel suo sogno, la statua di un fauno prende vita e le offre un amore puro, appassionato e disinteressato. Inizialmente spaventata poi sempre più attratta, Fede accetta di condurre con la creatura mitica un’esistenza basata sui bisogni essenziali, lontana dal lusso e dall’ipocrisia finché, al risveglio, scopre che la statua del fauno è stata venduta alla Principessa Femmina.

6 maggio RISATE MUTE

Una selezione di cortometraggi comici dell’Ambrosio film

La meridiana del convento di Eleuterio Rodolfi, 1916

Madamigella Robinet di Marcel Fabre, 1913

Robinet innamorato di una chanteuse di Marcel Fabre, 1911

Fricot e l’estintore, 1913

Le ulteriori proiezioni si svolgeranno a giugno 2020 e ottobre 2020.